Skin ADV
Porto Torres 24
Notizie    Video   
Porto Torres 24video › conoci spiazza tutti: step fino alla fine

Conoci spiazza tutti: Step fino alla fine

Chi pensava di ascoltare dalle parole della Giunta di Alghero l´annuncio all´internalizzazione del servizio di riscossione coattiva dovrà avere pazienza e ricredersi. Il servizio, per ora, nonostante le numerose promesse del periodo elettorale e le polemiche, rimarrà in capo alla Step. Ecco le parole del Primo cittadino che sgombra totalmente il campo

Commenti
27/11/2019
Il consigliere è un fiume in piena e dispensa "pillole" di memoria (politica). Le recenti dichiarazioni del sindaco di Alghero su Step e Secal, col ripensamento circa la rescissione del contratto annunciata in campagna elettorale agli algheresi, alimentano polemiche in città. Una dura reprimenda arriva dal consigliere comunale Pietro Sartore: mette in mora col favore della telecamera chi, grazie alla sua presenza in Aula dai banchi della maggioranza, aveva votato la mozione che impegnava l´amministrazione ad internalizzare il servizio di riscossione e punta il dito contro Camerada, Piras, Salaris e Pirisi Maurizio. «Non riesco a credere che possano accettare impotenti le scelte del sindaco». E su Conoci è ancora più schietto: non fa ciò che dice, ecco le prove.

3/8/2019
In partenza ad Alghero migliaia di cartelle, peraltro senza nessun rischio prescrizione (è scritto nell´atto approvato in Consiglio). Parole chiare e una richiesta semplicissima, quanto sferzante: l´attuale Maggioranza ha detto più e più volte che avrebbe rimosso la società di riscossione riportando il servizio all´interno dell´Amministrazione, dicano agli algheresi qual´è la vera volontà. «Dall´assestato di Bilancio sembrerebbe esattamente il contrario». Pietro Sartore chiede quali siano le linee d´indirizzo sulla riscossione. «I cittadini lo meritano». Sul Quotidiano di Alghero le sue parole.

1/8/2019
Primi battibecchi e polemiche: seduta decisamente difficile per la Maggioranza, in molte situazione in palese difficoltà. Ecco le immagini integrali del Consiglio comunale svoltosi martedì ad Alghero. Dal "pasticcio" del Documento Unico di Programmazione fino ai grossi dubbi che avvolgono le scelte dell´Amministrazione sulla riscossione coattiva: approvato infatti il documento che potrebbe certificare l´invio di migliaia di cartelle a firma Step, nonostante le chiare promesse elettorali fatte agli algheresi. Sul Quotidiano di Alghero tutte le immagini.

28/3/2019
L’intervento del consigliere comunale Pietro Sartore in occasione dell'approvazione del Bilancio di Previsione del Comune di Alghero è davvero "magistrale". Competenza, sicurezza dei dati, certezza dei risultati conseguiti e grande realismo nelle sue parole all’Aula e alla città. Uno spaccato dei cinque anni amministrativi e delle previsioni di crescita avviate sul territorio senza divagare, con dati e numeri alla mano. L´intervento sul Quotidiano di Alghero

30/1/2019
Enormi problemi legati alle cartelle Imu e in parte alla Tari del 2013. Il consigliere comunale Pietro Sartore denuncia in aula i mancati annullamenti di centinaia di atti palesemente errati, nonostante gli impegni presi pubblicamente da Amministrazione e sindaco. Scoppia il caso: molti contribuenti di Alghero disorientati, nel frattempo vanno in scadenza i termini per impugnare centinaia di atti. «Anche la lettera di sospensione dei termini inviata da Step non ha alcun valore legale» annuncia Sartore che chiede l´immediato intervento dell´assessorato competente sulla società che ha in appalto la riscossione coattiva e l´accertamento. Sul Quotidiano di Alghero le immagini dal Consiglio.

12/12/2018
Questa mattina, il primo cittadino, con tutti i componenti della Giunta comunale, ha fatto chiarezza sull´esternalizzazione del servizio di accertamento, aggiornamento del censimento e riscossione coattiva

11/12/2018
Il caos cartelle pazze travolge l´assessorato alle Finanze, ma il quadro dipinto dall´ex delegato del Comune di Alghero è decisamente ombroso rispetto alla gestione finanziaria delle passate amministrazioni. Tanchis promuove il suo operato e attacca a testa bassa. «Dal giorno del mio insediamento ho dovuto occuparmi della gravissima situazione in cui versava la Secal con più di 68milioni di crediti al 2014, senza essere in grado di fare la riscossione coattiva». Parole di Gavino Tanchis che nel corso della conferenza stampa lancia un pesantissimo j´accuse all´indirizzo soprattutto della decennale esperienza amministrativa del Centrodestra. Il video sul Quotidiano di Alghero.

11/12/2018
Il caos cartelle pazze travolge Gavino Tanchis che parla di «problema risolto». L´ex assessore in una conferenza stampa annuncia l´uscita dalla maggioranza ad Alghero del Partito dei Sardi ma le due consigliere comunali, Millanta e Boglioli, non lo seguono e disertano la conferenza. Critiche anche ai partiti di opposizione. Ecco le sue parole

19/10/2018
Si tratta di una scelta politica ponderata e lungimirante, che ha avuto il pregio di garantire tutti i lavoratori e le casse pubbliche: Lo sottolinea l´assessore alle Politiche della Programmazione Economica del Comune di Alghero, Gavino Tanchis, che esprime viva soddisfazione

5/10/2018
Il rappresentante politico del Movimento zona franca bolla «la scelta di Pigliaru e quindi del Pd in Sardegna assolutamente fuori luogo. Le Zes sono aiuti di Stato e sono rivolti solo agli imprenditori. Questo non sposterebbe di una virgola la nostra competitività»

Categorie

Ultimi Video

Più Visti

© 2000-2019 Mediatica sas